Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La poesia dello spazio. Il teatro radiofonico in Italia (1924-1974)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 Radio e cinematografo, i nuovi media elettrici, ricoprirono una determinante funzione di supporto alla creazione di ciò che sarà denominata mass culture, alla formazione, cioè, di quell’industria culturale caratterizzante le normative sociali ed economiche della contemporanea società industriale 5 . 5 Cfr. Edgar Morin, L’industria culturale, cit., p. 19. 6 Con il R. D. del 23/6/1853 venne sancito infatti in territorio sabaudo un primo esempio di totale monopolio sui telegrafi, Cfr, Cesare Mannucci, Lo spettatore senza libertà, Bari, Laterza, 1962, p. 84.

Anteprima della Tesi di Cristiano Minelli

Anteprima della tesi: La poesia dello spazio. Il teatro radiofonico in Italia (1924-1974), Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Cristiano Minelli Contatta »

Composta da 178 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3953 click dal 22/02/2005.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.