Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ecolinguistica dell'Italiano negli Stati Uniti. Dinamiche del processo di perdita linguistica tra gli emigrati italiani nel territorio statunitense

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 All’ecologia della lingua, e in particolare alla sua importanza nell’interpretazione dei processi di shift e morte linguistica, dedico buona parte del primo capitolo. In esso illustro i presupposti primari di tale approccio al fine di fornire il quadro teorico di riferimento secondo il quale si è sviluppata tutta la ricerca. Segue una breve descrizione della situazione della lingua italiana negli Stati Uniti in confronto con quella osservata nel resto del mondo anglofono. Il secondo capitolo si incentra sulla raccolta, l’elaborazione e l’analisi dei dati della ricerca sul campo da me condotta nella cittadina di Schenectady (Albany, N.Y.). Sebbene l’indagine non intenda stabilire il paradigma del comportamento linguistico degli italiani negli Stati Uniti, essa fornisce indicazioni importanti circa l’articolazione dello shift verso l’inglese tra gli emigrati. Alla descrizione del contesto della ricerca, del questionario utilizzato, dei domini esplorati e delle caratteristiche socio- demografiche, di competenza linguistica e di tipo socio-culturale dei soggetti intervistati, segue l’analisi circostanziata del comportamento linguistico dei soggetti nei domini esaminati nell’indagine. Il terzo capitolo affronta in modo dettagliato il tema delle cause dei fenomeni di perdita linguistica. Nell’illustrazione delle cause dedico particolare attenzione alla trattazione delle motivazioni economiche, per la crucialità del ruolo che esse assumono nelle dinamiche dei processi di morte linguistica. In questo capitolo vengono inoltre individuati i due fattori relativi al contesto ecologico statunitense che sembrano aver maggiormente contribuito alla rapidità ed estensione del fenomeno di perdita linguistica tra gli emigrati: la discriminazione razziale e la pressione uniformante imposta dalla società americana. I restanti capitoli presentano la vera e propria analisi del contesto ecologico della lingua italiana negli Stati Uniti. Il quarto capitolo è dedicato alla trattazione del tema della discriminazione razziale subita dagli emigrati. Lo scopo della disamina è di evidenziare il carattere

Anteprima della Tesi di Francesca Bellù

Anteprima della tesi: Ecolinguistica dell'Italiano negli Stati Uniti. Dinamiche del processo di perdita linguistica tra gli emigrati italiani nel territorio statunitense, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Francesca Bellù Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5002 click dal 14/03/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.