Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le offese al patrimonio mediante strumenti informatici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 TCP (Transmission Control Protocol), affiancato oggi dall’IP (Internet Protocol), per mezzo del quale tutte le componenti di Internet sono obbligate a parlare la stessa lingua 17 . Per quanto riguarda la diffusione della telematica tra i non addetti ai lavori, occorre evidenziare il ruolo centrale delle reti autogestite, basate sul principio del libero accesso. Sono tuttora operative e costituiscono una valida alternativa alla “Rete delle reti”. Tra queste si può ricordare Fidonet, nata nel 1984, che conta decine di migliaia di nodi in tutto il mondo 18 . Il passo definitivo che ha portato Internet a diventare strumento di comunicazione di massa è stato il “World Wide Web” (www), realizzato nel 1989 a Ginevra dal Laboratorio Europeo di Fisica per le Alte Energie e composto da una serie di ipertesti 19 collegati attraverso link 20 . L’utente in tal modo ha il grande vantaggio di usufruire di servizi di ogni genere senza dover imparare difficoltosi protocolli di accesso, come accadeva per i sistemi Telnet e Gopher che in realtà erano una sorta di linguaggio di programmazione 21 . 17 SETTE, Criminalità informatica, 2000, Bologna, pag. 54 18 POMANTE, Internet e criminalità, op. cit., pag. 86 19 Ipertesto: insieme di informazioni suddivise in più blocchi di testi, note, illustrazioni, ecc., non collegati in modo sequenziale ma secondo gerarchie e connessioni logiche che l’utente può percorrere variamente ( www.garzantilinguistica.it, 19 aprile 2003) 20 Link: connessione logica tra due informazioni ( www.garzantilinguistica.it, 19 aprile 2003) 21 POMANTE,op. cit., pag. 87

Anteprima della Tesi di Maya Degl'innocenti

Anteprima della tesi: Le offese al patrimonio mediante strumenti informatici, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Maya Degl'innocenti Contatta »

Composta da 204 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1347 click dal 24/02/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.