Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Valutazione economica del danno da rumore

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 INTRODUZIONE Le attività antropiche generano una serie di impatti sull’ambiente che si traducono in un danno economico per la società; tra questi si colloca l’inquinamento acustico, che pur non essendo un fenomeno recente, è stato oggetto negli ultimi anni di numerosi studi. Caratteristiche quali la forte concentrazione di attività industriali, la globalizzazione del traffico e la crescita senza interruzione di vasti agglomerati urbani hanno fatto si che un sempre maggior numero di persone sia soggetto a questo fenomeno: in Europa infatti sono circa ottanta i milioni di persone costantemente esposte a livelli di rumore diurno responsabili di seri disturbi alla salute. Capire quali siano i danni provocati dal rumore ed i costi sociali che ne derivano è quindi di fondamentale importanza al fine di stabilire quale sia il livello di investimento per ridurre il rumore che dia il maggior beneficio. L’attribuzione di questi costi, definiti esterni o sociali, ai veri responsabili richiede infatti una valutazione monetaria attendibile circa la loro reale consistenza. Attorno a questo campo di ricerca si colloca tale lavoro di tesi, che si inserisce in un progetto più ampio, denominato GAME e promosso dal CESI (Centro Energetico Sperimentale Italiano), che ha richiesto una collaborazione all’Università degli Studi di Parma. Uno dei settori di sviluppo di questo Centro di Ricerca riguarda la valutazione monetaria degli impatti correlati alla produzione di energia. In questo senso il progetto GAME intende creare e valutare diversi scenari di produzione di energia elettrica e termica, mediante soluzioni che spaziano dalle tecnologie tradizionali, alla cogenerazione, al teleriscaldamento, nell’area urbana di Piacenza. La fase di valutazione degli scenari prevede, nell’ambito del sottoprogetto VESTER, la monetizzazione degli effetti prodotti, realizzata mediante una metodologia sviluppata riadattando al contesto specifico di tale ricerca quanto disponibile in letteratura. La prima fase del sottoprogetto VESTER oggetto di questo rapporto, ha riguardato lo sviluppo di una metodologia, attraverso lo svolgimento delle seguenti attività:

Anteprima della Tesi di Federico Pelizzari

Anteprima della tesi: Valutazione economica del danno da rumore, Pagina 1

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze e tecnologie ambientali per il territorio e il sistema produttivo

Autore: Federico Pelizzari Contatta »

Composta da 58 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1519 click dal 06/10/2006.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.