Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tipologia degli atti del Presidente della Repubblica nell'ordinamento costituzionale italiano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

20 - secondo Walter Bageot 11 si tratta dell’esercizio di un potere intermediario che vigila e modera i poteri attivi di indirizzo, senza assumere, tuttavia, concrete decisioni politiche, la cosiddetta magistratura di influenza; - secondo Barile 12 il Capo dello Stato esercita effettive potestà di controllo della maggioranza parlamentare, nell’attuazione di fini e scopi costituzionali; - secondo Esposito 13 il Presidente della Repubblica, nella sua veste di supremo garante dell’ordine statuale, nelle situazioni di necessità diviene “reggitore” dello Stato al fine di risolvere le crisi di sistema. Infine, solo apparentemente radicata al controverso modello neutrale sopra illustrato, in realtà aliena da esso per il rifiuto della concezione ontologica dello Stato che vi è coessenziale, sta un’altra opinione che è comunque palesemente agli antipodi dell’ultima versione esposta, cioè quella di un Presidente della Repubblica “garante” delle norme procedurali che disciplinano le relazioni fra organi politicamente attivi. Si tratta, quindi, di un Presidente che sia arbitro delle regole di un gioco condotto dai partiti all’interno delle istituzioni, in un intreccio di mediazione regolato dal principio di maggioranza. A questo ruolo è ricondotto, analogamente a quanto avviene in altra democrazie parlamentari, il Presidente della Repubblica italiana. Si vedrà ora il caratterizzarsi della figura del Capo dello Stato in Italia, partendo dallo Statuto albertino fino all’approdo della Costituzione repubblicana del 1948. 11 BAGEOT, La Costituzione inglese (1867), Il Mulino, Bologna, 1995. 12 BARILE, CHELI, GRASSI Istituzioni di diritto pubblico, Cedam, Padova, 1998. 13 ESPOSITO, Capo dello Stato, in Enciclopedia del diritto, VI, Giuffrè, Milano, 1960.

Anteprima della Tesi di Guglielmo Bernabei

Anteprima della tesi: Tipologia degli atti del Presidente della Repubblica nell'ordinamento costituzionale italiano, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Guglielmo Bernabei Contatta »

Composta da 203 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11973 click dal 28/02/2005.

 

Consultata integralmente 48 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.