Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La riforma Biagi del mercato del lavoro: i contratti a progetto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 (lavoro intermittente e staff leasing), la differente disciplina del rapporto di lavoro a part –time e di associazione in partecipazione, la regolamentazione delle prestazioni occasionali, la sostituzione del contratto di formazione e lavoro 3 col contratto di inserimento, la ridisciplina profondamente innovativa del contratto di apprendistato. Occorre ancora sottolineare, in particolare, che la riforma delle collaborazioni risponde ad una scelta politica molto precisa: “impedire un utilizzo improprio ed abusivo delle collaborazioni, e quindi, ridurre per quanto possibile le forme di flessibilità impropria riequilibrando i rapporti di lavoro autonomo e subordinato” 4 . Non è un caso se nel “Libro Bianco sul mercato del lavoro in Italia”, redatto nell’anno 2001 dal Prof. Marco Biagi, espressamente si poteva leggere 5 : “occorre prevedere nuove tipologie contrattuali che abbiano la funzione di “ripulire” il mercato del lavoro dall’improprio utilizzo di alcuni strumenti oggi esistenti, in funzione elusiva o frodatoria della legislazione posta a tutela del lavoro 3 Residualmente sopravvissuto, e quindi ancora operante, solo nel settore pubblico (Art. 86, comma 9, d.lgs. n. 276/2003) . 4 Circ. Min. Lav. 8 gennaio 2004, n. 1. 5 Pag. XIII.

Anteprima della Tesi di Rosario Panzariello

Anteprima della tesi: La riforma Biagi del mercato del lavoro: i contratti a progetto, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Rosario Panzariello Contatta »

Composta da 146 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 21013 click dal 03/03/2005.

 

Consultata integralmente 72 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.