Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le Riserve Internazionali della Biosfera dell'UNESCO. Progetto M.A.B.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO 1 - L’UNESCO e le azione di tutela ambientale. Le Riserve Internazionali della Biosfera dell’UNESCO. Progetto M.A.B. 8 1.2 Le azioni di tutela ambientale Fin dalla nascita l’UNESCO si è occupato di numerose azioni per la protezione della natura, avviate a livello sia internazionale sia comunitario da parte di organismi organizzativi e non. Senz’altro uno dei programmi più rappresentativi dell’UNESCO è il M.A.B. (man end biosphere) nato dalla riunione del comitato consultivo del 1974; esso prevede l’individuazione di numerosi siti, parchi e riserve, con la conseguente realizzazione di una prestigiosa rete delle Riserve della Biosfera (411 riserve in 94 paesi tra cui 110 ubicate in Europa). Creare una rete mondiale secondo il Progetto MAB, significa creare dei luoghi ideali dove, attraverso la conservazione della biodiversità (biodiversità è un insieme di due parole: " bio" dal greco “bios” vita, e "diversità", cioè differenza, varietà, molteplicità di esseri viventi, ossia flora e fauna), la promozione dello sviluppo economico compatibile e la salvaguardia dei valori

Anteprima della Tesi di Giacomo Rosato

Anteprima della tesi: Le Riserve Internazionali della Biosfera dell'UNESCO. Progetto M.A.B., Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giacomo Rosato Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1378 click dal 08/07/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.