Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto di ampliamento della Sede del Consorzio Idrico di Nuoro con Analisi tecnico-energetica dell'involucro dell’edificio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO 1 Uffici tradizionali e nuovi modelli 7 ed approfondimento delle conoscenze, con corsi di lingue, di meccanizzazione, e quindi ogni individuo è in grado di dare il suo contributo al lavoro sulla base di ciò che sa fare. Il principio della meritocrazia, già largamente presente in ambito privato, si sta facendo largo anche nel settore pubblico, dove manchevolezze e gestioni irresponsabili hanno in passato consentito un notevole spreco delle risorse pubbliche: anche negli uffici pubblici sono ora presenti degli incentivi alla produzione che prima non esistevano, e si tiene in giusto conto la personalità del lavoratore. Anche l’orario di lavoro è diventato più flessibile, per soddisfare diverse esigenze: orario part-time e full-time rispecchiano anche la maniera di vivere la giornata, magari condividendo molto tempo con la famiglia, o con i colleghi di lavoro, frequentando la mensa dell’azienda. Ogni individuo può decidere cosa è meglio per sé, e la produzione è quella che alla fine ci guadagna, poichè ci si dedicano persone motivate ed incentivate. Se si volesse schematizzare il percorso nel tempo dei rapporti umani all’interno dell’azienda, si potrebbero ipotizzare tre fasi: 1) Ieri – Gerarchia di lavoro: ogni impiegato è dipendente di un superiore, e può avere sotto di sé dei subordinati. Il soggetto che ricopre il grado gerarchico superiore ha di solito un ruolo di rappresentanza e di coordinamento. Questa articolazione dell’organigramma si riflette anche sull’organizzazione spaziale dell’organismo edilizio: il “capo” avrà una stanza tutta sua, con bella visuale e poltrone in pelle. I dipendenti di grado inferiore invece dovranno condividere le stanze con colleghi di pari grado, in condizioni di comfort inferiori; 2) Oggi – Squadre di lavoro: il rapporto di subordinazione gerarchica è meno forte di prima e sono favoriti i rapporti di interazione fra individui. Il lavoro non è più svolto da una sola persona, ma da una squadra, che persegue gli stessi obiettivi ed è in grado di comunicare in maniera più organica con le altre squadre. Questi gruppi possono lavorare in locali open-space non

Anteprima della Tesi di Andrea Costa

Anteprima della tesi: Progetto di ampliamento della Sede del Consorzio Idrico di Nuoro con Analisi tecnico-energetica dell'involucro dell’edificio, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Andrea Costa Contatta »

Composta da 363 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 941 click dal 20/06/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.