Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'Afghanistan dopo la caduta dei Talebani

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Come detto, ogni singolo documento ha dato il suo contributo. Ma, tra tutto ciò che ho letto spiccano gli scritti (libri, articoli e dossier) firmati da Barnett R. Rubin, probabilmente il più grande esperto vivente in questioni di Afghanistan, e, forse, l’unico autore ad essere riuscito a capire e ad analizzare in maniera completa la complessità e la disgregazione dell’Afghanistan (non è un caso che la sua opera più completa in tema di Afghanistan si intitoli “The Fragmentation of Afghanistan”). Un altro autore che è riuscito a darmi un contributo più completo è il giornalista pakistano Ahmed Rashid, il quale è citato, in bibliografia, sia nella sezione dei libri che in quella degli articoli. Ahmed Rashid è l’autore che ha studiato più da vicino ed accuratamente il fenomeno dei Talebani, ed ha continuato ad interessarsi dell’Afghanistan anche dopo l’insediamento di Karzai a capo del governo afghano. La mia tesi di laurea si divide in tre parti, due fondamentali ed una, breve, dedicata alle conclusioni. Le prime due parti riguardano la situazione attuale dell’Afghanistan (prima parte della tesi, quasi due terzi del lavoro complessivo) e la storia dell’Afghanistan dalle sue origini ad oggi (seconda parte della tesi, circa un terzo del lavoro complessivo). La prima parte, che riguarda l’attuale Afghanistan, è stata volutamente divisa in tre capitoli: il primo riguardante l’attuale situazione dell’Afghanistan, che ha occupato all’incirca la metà della prima parte di questa tesi; il secondo riguardante il ruolo degli Stati Uniti, la cui presenza in Afghanistan è di primaria importanza; il terzo riguardante un’analisi sintetica sugli Stati intorno all’Afghanistan e sugli interessi che hanno riguardo ad esso. Anche la seconda parte della tesi, la parte storica, è stata divisa in tre capitoli in base alla cronologia, con una particolare attenzione agli eventi che si sono susseguiti dal 1973 (ovvero l’anno in cui l’Afghanistan è diventato una repubblica) al 2001 (anno che segna la fine del regime talebano).

Anteprima della Tesi di Stefano Severi

Anteprima della tesi: L'Afghanistan dopo la caduta dei Talebani, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Stefano Severi Contatta »

Composta da 243 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9065 click dal 07/03/2005.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.