Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'Afghanistan dopo la caduta dei Talebani

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Capitolo 1: L’Afghanistan visto da dentro 1.1.1 L’Afghanistan attuale; dati generali sul territorio, sulla popolazione, e sull’economia L’Afghanistan ha una superficie di 652.100 chilometri quadrati, una superficie grande oltre due volte l’Italia 1 . Esso ha da sempre avuto una importantissima posizione strategica, in quanto incastonato tra il Medio Oriente, l’Asia Centrale e il subcontinente indiano. L’Afghanistan confina a nord col Tagikistan (1206 km di frontiera), col Turkmenistan (744 km di frontiera), con l’Uzbekistan (137 km di confine) e con la Cina (appena 76 km di confine); a est e a sud invece condivide ben 2430 chilometri di frontiera con il Pakistan; infine a est l’Afghanistan confina con l’Iran (936 km di frontiera). Il territorio è prevalentemente montagnoso, con eccezioni nel sud e nell’ovest dove il terreno è prevalentemente desertico e nel nord, dove vi si trovano la maggior parte delle pianure afgane. Nel complesso il terreno afghano, caratterizzato dalle sue alte catene montuose, è sempre stato ostile nei confronti dei suoi abitanti, i quali si sono adattati alle dure condizioni imposte dalla natura, ma soprattutto nei confronti dei suoi invasori. In passato la posizione strategica dell’Afghanistan ha sempre fatto gola agli invasori stranieri (va ricordato che l’Afghanistan faceva parte della cosiddetta”Via della seta”, una tappa obbligata per raggiungere, dal Medio Oriente, il sub continente indiano), e nel XIX° secolo proprio 1 Dati sul territorio reperiti su U.S. Department of State, Bureau of South Asian Affairs “Background note: Afghanistan”, www.state.gov/r/pa/ei/bgn/5380.htm, Gennaio 2004

Anteprima della Tesi di Stefano Severi

Anteprima della tesi: L'Afghanistan dopo la caduta dei Talebani, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Stefano Severi Contatta »

Composta da 243 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9065 click dal 07/03/2005.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.