Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Zelda Fitzgerald: La Revisione del Mito

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Eleonora Tedeschi, Zelda Fitzgerald: La Revisione del Mito 14 e Alice B. Toklas, Picasso, Léger e molti altri. I Fitzgerald non conoscevano nemmeno il francese, vivevano come turisti e non entrarono a far parte della comunità degli espatriati, né visitarono chiese o musei. Nel sud della Francia, Scott si chiudeva per giornate intere a scrivere il suo romanzo The Great Gatsby, e abbandonava Zelda a una vita monotona e noiosa. Scottie veniva affidata alla bambinaia, e lei aveva disperatamente bisogno di compagnia. Fu allora che incontrò Jozan, l’aviatore francese del quale si innamorò, e la sua relazione, che probabilmente rimase esclusivamente su un piano platonico, di desiderio, portò ad una spaccatura profonda nel matrimonio. Come era loro uso, i Fitzgerald ci ricamarono sopra e ne fecero uno dei tanti episodi che entrarono a far parte dei loro miti, delle loro leggende. Significativo è che per la prima volta, Zelda distolse l’attenzione da Scott e dal suo lavoro, ciò che egli si aspettava da lei; allontanare la sua attenzione era forse più grave che allontanare il suo corpo, per questo motivo egli affermò “that September 1924 I knew something had happened that could never be repaired” 4 . Zelda desiderava realizzarsi pubblicamente e riacquistare l’indipendenza che aveva perso lasciando l’Alabama. A Montgomery aveva fatto esattamente tutto quello che aveva voluto ed era ammirata per la sua intelligenza, bellezza e bravura. Quello che scriveva era apprezzato dal pubblico. A New York, nel Minnesota, a Parigi, in Riviera, invece, era Scott che scriveva, mentre Zelda recitava la sua parte. A Capri nel 1925 Zelda cominciò a prendere le prime lezioni formali di pittura. Il suo soggetto preferito erano i fiori ispirati dai solari paesaggi italiani, ma influenzati dal costante e persistente ricordo del suo Sud. Sono dipinti che mostrano immagini più volte riprese da artisti del meridione, caratterizzati dalla sua penetrante luce e dai fiori esotici della loro terra. I Fitzgerald tornarono poi in Francia dove i loro problemi si intensificarono: Zelda aveva problemi di salute, Scott era ormai sempre 4 Cline, p. 154.

Anteprima della Tesi di Eleonora Tedeschi

Anteprima della tesi: Zelda Fitzgerald: La Revisione del Mito, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Eleonora Tedeschi Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5081 click dal 05/04/2005.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.