Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La trasformazione di società

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 2. Il perché della trasformazione. Le discipline economico-aziendali inquadrano la trasformazione come un’operazione di gestione straordinaria che, pur mantenendo la continuazione dell’attività aziendale, consente di ricercare una maggiore economicità, migliore manifestazione degli equilibri gestionali, riduzione dei rischi specifici di gestione, adottando la forma societaria ritenuta più opportuna. In generale i motivi che inducono a mutare la forma giuridica di una società sono molteplici, ma possono essere ricondotti sostanzialmente ai seguenti: • obblighi di legge: gli articoli 2447 e 2482 ter del Codice Civile impongono la trasformazione delle società di capitali che hanno subito perdite di oltre un terzo del capitale con riduzione dello stesso al di sotto del minimo legale di: - 10 mila euro per le S.r.l.; - 120 mila euro per le S.p.A. e per le S.a.p.A., se l’assemblea dei soci non delibera la riduzione del capitale ed il contemporaneo aumento al limite minimo; • motivi fiscali: quando i differenti regimi di tassazione vigenti fra società di persone e società di capitale rendono più conveniente il passaggio dall’una all’altra forma societaria (3) ; • responsabilità dei soci: quando, nel caso di passaggio da società di persone a società di capitali, i soci vogliono limitare alle quote o alle azioni sottoscritte la loro (3) Può quindi accadere che una società per azioni o a responsabilità limitata possa trasformarsi in società in nome collettivo o in accomandita semplice per sottrarsi all’imposizione fiscale proporzionale (pari al 37% del reddito) che caratterizza il tipo di società rispetto ad altre.

Anteprima della Tesi di Salvatore Piombo

Anteprima della tesi: La trasformazione di società, Pagina 2

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Salvatore Piombo Contatta »

Composta da 47 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 25973 click dal 16/03/2005.

 

Consultata integralmente 43 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.