Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Harry Potter e la sua recezione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 insegnante di francese alla Leth Academy di Edimburgo e in seguito al Moray House Training College. A un anno dal suo arrivo in Scozia senza un soldo, Joanne è rinata, autosufficiente, rinuncia al sussidio e comincia a pensare alla trama di un secondo libro di Harry Potter. Un giorno riceve una lettera da uno degli agenti, contenente la seguente frase: «Grazie. Saremmo felici di rappresentare il suo manoscritto in esclusiva.» 13 Christopher Little e Joanne s’incontrano, egli le esprime la sua opinione e le garantisce la pubblicazione del libro, ma l’avverte di non pensare di far fortuna. In seguito a molti rifiuti, nel 1996 Harry Potter and the Philosopher’s Stone trova posto presso la casa editrice inglese Bloomsbury Press. Dopo pochi mesi arrivano anche richieste da tutto il mondo: l’interesse per questo libro è travolgente al punto che nel 1997, alla Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, si organizza un’asta. Le cifre offerte, per ottenere i diritti in America, raggiungono vette astronomiche; finché il direttore editoriale Arthur A. Levine chiude l’asta con un’offerta di centomila dollari, la più grande scommessa della sua vita. Joanne emozionata e sgomenta riceve la telefonata di Levine, durante la quale si impegnano a trasformare il libro in un grande successo mondiale. Le settimane che seguono la firma del contratto con la Scholastic Books terrorizzano la scrittrice sia per il giro di soldi inaudito, sia per le voci pessimistiche secondo cui Levine ha perso la testa, perché non sarebbe mai riuscito a rifarsi dell’immensa cifra pagata. 13 Ibidem, p. 84.

Anteprima della Tesi di Ilaria Dell'orco

Anteprima della tesi: Harry Potter e la sua recezione, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne

Autore: Ilaria Dell'orco Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14616 click dal 17/03/2005.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.