Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le Rivolte di San Sebastiano: Proposta di recupero di un edificio sito nella Pigna di Sanremo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

- Le Rivolte di San Sebastiano - - Premessa - 3 In seguito a questa esperienza ho poi deciso di seguire, nonostante fosse al di fuori del mio piano di studi, il corso tenuto dall’Ing.Fulvio Resta di "Recupero e conservazione degli edifici", avendone compreso l’importanza per la formazione di un ingegnere-architetto che dovrà andare ad operare in un contesto come quello italiano, così denso di testimonianze del nostro passato, che devono senza dubbio essere conservate, recuperate, e valorizzate. Esse, infatti, rappresentano un patrimonio unico ed irripetibile, una sorta di carta di identità, che non possiamo permetterci di lasciare abbandonata a se stessa in un degrado capace di cancellare ogni traccia di testimonianza storica e culturale. Oggi, purtroppo sempre più spesso, si deve registrare un elevato stato di incuria e disinteresse, dovuti anche alla consapevolezza della consistente spesa economica necessaria per la conservazione dei beni culturali, a fronte di una minore rendita. In questo quadro si inseriscono molte realtà dei centri storici liguri, di cui San Remo rappresenta, in alcuni suoi aspetti, un caso emblematico. L’incontro con la competenza, la disponibilità e la professionalità dell’Ing.Resta, che proprio nell’operato del Mastrodicasa trova i fondamenti del suo insegnamento, mi ha convinto che fosse l’occasione migliore per affrontare un lavoro di tesi che fosse il più vicino possibile alla realtà lavorativa e che fosse realmente un intervento realizzabile, lo studio del quale mi avrebbe potuto fornire ulteriori fondamentali strumenti per avvicinarmi all’esercizio futuro della professione. Ho infatti scelto questo tema di tesi perché volevo confrontarmi con la complessa realtà di un lavoro reale di recupero e di adeguamento di un edificio storico della mia città. Lo svolgimento di tale compito mi ha infatti posto di fronte a problemi diversi, ma interconnessi tra loro in un complesso disegno unitario. Lo sforzo è stato per me grande, ma molto stimolante poiché mi ha consentito di abbracciare un po' tutti gli aspetti della progettazione nel campo del recupero edilizio: l'analisi storica, il rilievo, la rifunzionalizzazione distributiva, la riabilitazione strutturale, la progettazione impiantistica, la rappresentazione grafica e la ricerca tecnologica.

Anteprima della Tesi di Luca Amatori

Anteprima della tesi: Le Rivolte di San Sebastiano: Proposta di recupero di un edificio sito nella Pigna di Sanremo, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Luca Amatori Contatta »

Composta da 297 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2260 click dal 04/05/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile solo in CD-ROM.