Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tecnologie Oscene. Erotismo e pornografia: contenuti strategici per i nuovi media

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Bruno Antonini – Tecnologie oscene sionale per l’erotismo immediato, letteratura ed arte per l’erotismo mediato, pubblicità e videoclip per l’erotismo inter- mediato. Nel quarto capitolo sono inglobati media diversi, ma basati tutti da un comun denominatore: sono diffusi su un supporto cartaceo. Innanzitutto si parte dalla fotografia, tecnologia che seppur inizialmente stampata anche su lastre metalliche, ha trovato nella carta il principale supporto nel mercato commer- ciale di massa (e attualmente si sta indirizzando su supporti di- gitali). La fotografia, poi, è stata alla base del contenuto delle riviste pornografiche, insieme al testo scritto e ai fumetti. Le riviste, con i propri contenuti sia fotografici che testuali, sono state la base di partenza per le future applicazioni e trasposi- zioni del contenuto osé nei diversi media. Il capitolo termina con un breve riferimento ai romanzi cosiddetti rosa che, pur non facendo ricorso ad immagini, hanno contribuito al cam- biamento nel costume e nelle abitudini di lettura. Il quinto capitolo affronta il mercato del cinema che dopo pochi anni dalla scoperta si è scisso in due: quello ufficiale e quello clandestino. Nella prima parte del capitolo si ripercorre una breve storia dell’erotismo nel cinema ufficiale passato da un’iniziale interdizione totale a contenuti e ad accenni erotici ad occuparsi attualmente addirittura del backstage del mondo della pornografia. Nella parte centrale si illustra una breve sto- ria dei film pornografici, dai primi cortometraggi, ai blue mo- vies fino all’uscita allo scoperto e all’avvento del primo film porno commerciale, con le reciproche influenze e cambiamenti fra il mercato cinematografico e quello pornografico. Infine ci si sofferma sulla fruizione del mezzo nel cinema, ed in partico- lare la fruizione e le “attività” degli spettatori nei cinema a luci rosse. Il sesto capitolo si occupa dell’erotismo e della pornografia veicolata dai mezzi broadcast: radio, televisione generalista e 13

Anteprima della Tesi di Bruno Antonini

Anteprima della tesi: Tecnologie Oscene. Erotismo e pornografia: contenuti strategici per i nuovi media, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Bruno Antonini Contatta »

Composta da 347 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6939 click dal 13/04/2005.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.