Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Venticinque anni di riforme in Cina: vittorie e contraddizioni di una nuova potenza mondiale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 Secondo questo sistema, i profitti delle TVE sono divisi tra i lavoratori che partecipano alla produzione, mentre le tasse prodotte sovvenzionano gli alloggi, le scuole, gli ospedali e altri servizi sociali della popolazione locale. 28 Con l’introduzione del sistema a responsabilità familiare, e gli incoraggiamenti alla vendita sui mercati agricoli, si ebbe presto un incremento nelle nascite delle TVE, che divennero le forze trainanti della crescita economica cinese. Quando gli input industriali hanno cominciato ad essere liberamente disponibili sul mercato, ad avvantaggiarsene maggiormente sono state proprio le piccole imprese suburbane e rurali, questo perché le TVE anche se non erano, per la maggior parte, di proprietà privata, si comportavano in molti casi come se lo fossero. Acquistavano input e vendevano i loro prodotti sul mercato, e se non riuscivano ad ottenere profitti, semplicemente chiudevano. Avevano quindi un vincolo di bilancio rigido e non elastico, poiché i proprietari non potevano permettersi di mantenere le imprese in attività se continuavano a registrare perdite. 29 In alcuni casi la proprietà di queste imprese era collettiva, nel senso che gli operai avevano una quota dei profitti; tutte però, mantenevano legami molto stretti con i governi locali, ed erano le autorità locali che esercitavano molti dei diritti di proprietà, 30 Tali imprese, infatti, rappresentavano una fonte di entrate per il governi locali, oltre che di occupazione per la popolazione. Le riforme agricole crearono anche le condizioni per un’espansione dell'industria rurale che si riflette ancora oggi. In primo luogo, l'aumento dei prezzi agricoli e il conseguente aumento di 28 Chow Gregory C., op. cit. 29 Dassù Marta (a cura di), op. cit 30 Le municipalità locali cinesi tendono spesso a comportarsi più come piccoli conglomerati economici che non come semplici giunte di governo, e in molti casi non si sono limitate alla tassazione e alla regolamentazione delle imprese locali, ma si sono assunte un ruolo attivo di promozione.

Anteprima della Tesi di Rosario Di Maggio

Anteprima della tesi: Venticinque anni di riforme in Cina: vittorie e contraddizioni di una nuova potenza mondiale, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Rosario Di Maggio Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5799 click dal 18/03/2005.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.