Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il romanzo fantastico - Breve saggio da William Shakespeare ai giorni nostri

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 WILLIAM SHAKESPEARE : LA VITA E LE OPERE Esistono pochi altri testi al mondo che abbiano una tale diffusione e siano stati tradotti in così tante lingue, senza contare la fonte di ispirazione che i drammi di Shakespeare sono stati per un numero incalcolabile di grandi della letteratura, della musica e dell’arte. Perfino Johann Goethe disse : “Non ricordo che altro libro, o persona, o evento nella mia vita mi abbia mai fatto così grande impressione quanto le opere di Shakespeare.” Caratterizzato da un linguaggio particolare, sempre pronto a tuffarsi negli estremi di arzigogolati monologhi o sboccate frasi da popolano, Shakespeare seppe scrivere opere comprensibili a tutti e pregne di immagini potenti. Dopotutto, non fu un caso se Shakespeare mise in ombra tutti i suoi colleghi dell’epoca e se ogni sua nuova uscita costituì un successo assicurato, sia nelle rappresentazioni per la nobiltà che per quelle destinate al popolo. Shakespeare non scriveva a caso, né dettato da ispirazione artistica per eccellenza. Non fu un innovatore alla Christopher Marlowe, per essere chiari. Le sue opere avevano il preciso intento di andare incontro ai gusti di attori e pubblico, dimostrando uno spiccato senso nel valutare la reazione degli astanti. Shakespeare nacque nel 1564 a Stratford-upon-Avon, nel Warwickshire, una cittadina ad ottanta miglia da Londra, terzo figlio del commerciante Jhon Shakespeare e della moglie Mary William Shakespeare, il primo autore di cui ci occuperemo anche a causa del fattore cronologico, fu senza ombra di dubbio il più grande scrittore di teatro non solo del suo secolo, ma probabilmente dell’intera storia della recitazione. Non a caso, la gran parte dei testi in programma nei corsi di letteratura inglese appartengono a questo inimitabile autore, che seppe destreggiarsi senza difficoltà tra commedie, tragedie e poesia pura. William Shakespeare

Anteprima della Tesi di Valentina Summa

Anteprima della tesi: Il romanzo fantastico - Breve saggio da William Shakespeare ai giorni nostri, Pagina 5

Diploma di Laurea

Facoltà: Belle Arti

Autore: Valentina Summa Contatta »

Composta da 160 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5235 click dal 24/03/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.