Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il trattamento della malattia mentale. Il CSM di Rimini

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 salute/malattia è sempre stato la malattia. Infatti, è intorno alla malattia che vengono organizzati i programmi e gli interventi sanitari. La salute serve a porsi il problema dell’assenza di malattia e, quindi, a definire gli orizzonti per l’eliminazione della malattia stessa. I termini “salute” e “malattia” hanno un significato piuttosto vago e impreciso, e in effetti, è difficile stabilirne un confine netto. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, per salute si intende “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale” e non la semplice assenza di malattia o di infermità. Da ciò si deduce che, qualunque individuo che presenti alterazioni del proprio comportamento rispetto alle norme e ai confini definiti dalla società, può risultare ad un passo dall’essere deviante dalla società stessa. La malattia, e nel nostro caso, la malattia mentale, è definita come abbandono della normalità e di ingresso nella sfera del “diverso”. Basti pensare alla medicina stessa, la quale crea la malattia: l’etichettare uno stato come patologia non è un processo socialmente neutro, inoltre il fatto di pensarsi malato ha delle conseguenze immediate per l’identità del soggetto e la diagnosi della malattia è sufficiente, a volte, ad introdurre l’individuo in uno status e in una “carriera” di malato. Con questo lavoro, è mia intenzione analizzare la situazione attuale della malattia mentale, come viene affrontata, curata e interpretata, presupponendo che la reazione sociale nei confronti del malato mentale rifletta conseguenze sull’identità del malato stesso. E’ mio interesse concludere osservando come i servizi territoriali oggi riescano a mitigare questo effetto e quali possano essere le nuove prospettive su cui lavorare per migliorare il servizio in questo senso. Lo stage effettuato nel Centro di Salute Mentale di Rimini, innanzitutto, mi ha dato l’occasione di osservare da vicino l’organizzazione di questo

Anteprima della Tesi di Maura Gobbi

Anteprima della tesi: Il trattamento della malattia mentale. Il CSM di Rimini, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Maura Gobbi Contatta »

Composta da 166 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 20329 click dal 31/03/2005.

 

Consultata integralmente 40 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.