Skip to content

Paul Valéry

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Lasciata la sua città natale all'età di tredici anni si trasferì a Montpellier dove fece i suoi studi secondari - non molto entusiasticamente - e frequentò la Facoltà di diritto. Abitò in una vecchia casa in via Urbain V " au fond d'un vieux jardin à demi rôti, à demi moisi". Quel giardino è definito da lui stesso "mon refuge et mon âme" e rappresentò certamente per lui un monito alla sua poesia originale, ma non senza una certa influenza esercitata dai poeti simbolisti che miravano a "reprendre à la musique leur bien", una fusione di musica e poesia che risaliva ad Orfeo: un concetto notevole nella poesia di Paul Verlaine. “Ce qui fut baptisé : Le Symbolisme, se résume très simplement dans l’intention commune à plusieurs familles de poètes (d’ailleurs ennemies entre elles) de « reprendre à la musique leur bien »“ 6) Quel giardino fu un luogo di iniziale e suprema ispirazione in cui verrà concretandosi la caratteristica fisionomia del giovane Paul. Sin da quel tempo e per successivi eventi egli iniziò un dialogo con la sua anima, la sua coscienza e ciò che lo circondava. In quell'età di formazione, di passaggio dall'adolescenza alla giovinezza, Paul Valéry cercò di dare una spiegazione al problema esistenziale. In "Variété I", nel capitolo intitolato "Au sujet d'Euréka", ci parla della sua giovinezza letteraria:"Avevo vent'anni e credevo nella forza del pensiero. Stranamente soffrivo di essere, e di non essere. Talvolta mi sentivo virtù infinite; ma esse cadevano di fronte ai problemi; e io mi disperavo per la debolezza dei miei effettivi poteri. Ero tetro, leggero, facile alla superficie, duro nel fondo, estremo nel disprezzo, assoluto nell'ammirazione, agevolmente disposto agli influssi, impossibile da persuadere. Avevo fede in alcune idee che mi erano venute; e prendevo la conformità ch'esse avevano col mio essere, che le aveva generate, per un segno certo del loro valore universale..." 7) E' l'epoca delle prime importanti letture: V. Hugo, G. Flaubert, T. Gautier e delle prime composizioni da "Elévation de la lune" pubblicata nel 1889 nel Courrier Libre da Karl Boes alle due pièces "Le Jeune Prêtre" e "La Suave Agonie" inviate a Stéphane Mallarmé, a "Pour la Nuit" pubblicata nella Revue Indépendante nel 1890 come le due precedenti. Collaborò anche ad altre riviste letterarie simboliste e parnassiane: Sirynx, L’Ermitage, La plume, Centaure (di cui fu uno dei fondatori). Lo spirito mistico che circola in queste prime poesie ci è spiegato da lui stesso in uno scritto giovanile, "Moi": "Il adore cette religion qui fait de la beauté un de ses dogmes et de l'Art, la plus magnifique de ses apôtres. Il adore surtout son catholicisme à lui, un peu espagnol, beaucoup "wagnérien" et "gothique". Quest'ultima affermazione mostra già chiaramente gli elementi
Anteprima della tesi: Paul Valéry, Pagina 6

Preview dalla tesi:

Paul Valéry

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Pietro Nigro
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 1961-62
  Università: Università degli Studi di Catania
  Facoltà: Economia e commercio
  Corso: Lingue e Letterature Straniere
  Relatore: Rosa Benanti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 90

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

letteratura
paul valéry
scrittore
scrittori

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi