Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Caratterizzazione elettrica nel breve e medio termine di schede PCB multistrato

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 8 Nel caso si abbiano più sollecitazioni contemporaneamente si parla di effetti sinergici. Un materiale isolante sottoposto ad un campo elettrico ad elevata temperatura può essere un esempio di caso in cui si parla di effetti sinergici. Infatti, in tal caso, il materiale in esame può invecchiare secondo una curva di vita diversa da quella con cui invecchierebbe se sottoposto solamente ad un campo elettrico o ad una temperatura elevata. E’ da notare come lo studio di un materiale sottoposto a più sollecitazioni contemporanee non può essere affrontato tramite il metodo della sovrapposizione degli effetti in quanto il processo non è lineare. In pratica non è possibile studiare separatamente gli effetti del campo elettrico e della temperatura sul materiale e poi sommarli per ottenere il risultato finale, ciò perché le due sollecitazioni ( in questo esempio campo elettrico e temperatura) si influenzano a vicenda. La vita di un materiale o di un apparato è il tempo trascorso prima che una determinata proprietà presa come riferimento, a seguito dell'applicazione al materiale o apparato di sollecitazioni esterne, raggiunga un valore limite prefissato. La vita dipende sostanzialmente dal tipo di sollecitazioni applicate, dal loro valore, dalla proprietà di riferimento e dal valore limite di questa. Se ad esempio si va a monitorare la tensione di tenuta, il criterio di fine vita sarà rappresentato dalla scarica elettrica, viceversa se si analizza la perdita di peso bisognerà definire un livello limite per quella proprietà. La curva di degradazione fornisce la variazione della prorpietà in esame al variare del tempo e della sollecitazione applicata.

Anteprima della Tesi di Alessandro Ratto

Anteprima della tesi: Caratterizzazione elettrica nel breve e medio termine di schede PCB multistrato, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessandro Ratto Contatta »

Composta da 75 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 560 click dal 29/03/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.