Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'autotutela nel diritto tributario con particolare riguardo alla posizione soggettiva del contribuente

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

18 Caratteristiche dell’annullamento d’ufficio. Nel diritto amministrativo l’annullamento si articola in diversi istituti, di cui solo l’annullamento d’ufficio e quello governativo costituiscono espressione di autotutela in senso proprio. Partendo da una visione generale, l’istituto che viene definito annullamento giurisdizionale è devoluto ai giudici amministrativi e si attua mediante procedimenti giurisdizionali, mentre l’annullamento definito non giurisdizionale si estrinseca, come già detto, in atti e provvedimenti amministrativi che si dividono in: ξ annullamento di giustizia, cioè quello conseguente ad un ricorso amministrativo; ξ annullamento in seguito all’esercizio di una potestà di controllo espressamente stabilita dalla legge; ξ annullamento d’ufficio e governativo, appena definiti come espressione della potestà di autotutela in senso proprio 38 . L’annullamento su ricorso amministrativo e quello conseguente alla potestà di controllo non sono espressione del potere di autotutela 39 , proprio per la carenza di autonomia dell’amministrazione, che annulla esclusivamente perché richiesto dal soggetto privato, nell’interesse proprio di quest’ultimo, mediante opposizione, ricorso gerarchico o ricorso al Presidente della repubblica; ovvero perché vincolata a parametri o criteri stabili dalle leggi sulla potestà di controllo, che riguardano le modalità di esercizio, i termini e la forma di esplicazione. 38 In tal senso vedi E. CANNADA BARTOLI, Annullabilità e annullamento, in EdD, vol. II, Milano, 1958, p.486. 39 Contra F. BENVENUTI, Autotutela, in EdD, p.541, il quale considera tali istituti manifestazione di autotutela, aventi, però, presupposti diversi rispetto ai provvedimenti di autotutela decisoria.

Anteprima della Tesi di Massimo Amato

Anteprima della tesi: L'autotutela nel diritto tributario con particolare riguardo alla posizione soggettiva del contribuente, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Massimo Amato Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12478 click dal 01/04/2005.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.