Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Immunità cellulo mediata in corso di Tubercolosi: ruolo delle cellule dendritiche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Piero De Crescenzi (1280 d.C. circa) studioso dell’agricoltura, accennava per primo alla pretesa utilità dell'aria delle stalle nel trattamento della tbc; Matteo Ferrari di Grado (1450 circa) intuiva l'importanza del trattamento psicoterapico della tbc; Gerolamo Fracastoro (1546) pubblicava il suo De contagione e propone per la cura le inalazioni balsamiche; Marco Aurelio Severino (1630) praticava ai tisici trasfusioni di sangue di montone; Piorry e Ramadge dopo circa due secoli di silenzio (1836) sostenevano la necessità di comprimere il polmone tubercoloso per ottenere la guarigione; Hastings e Storks (1844) drenavano un’ampia caverna mediante un tubo infisso per via transtoracica e ottenevano un notevole miglioramento; Spregler e Hunger (1847) davano inizio allo sviluppo di Davos come stazione climatica sanatoriale che dava l’avvio alla costruzione di altri luoghi di cura similari; Carlo Forlanini (1882) proponeva il pneumotorace per la cura delle caverne tubercolari.

Anteprima della Tesi di Barbara Colacchia

Anteprima della tesi: Immunità cellulo mediata in corso di Tubercolosi: ruolo delle cellule dendritiche, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Barbara Colacchia Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4371 click dal 18/04/2005.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.