Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ernst Bernhard (1896-1965): un ''maestro scomodo''della psicologia del profondo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 Nel numero della Rivista di psicologia analitica che commemora il centenario della nascita di Ernst Bernhard, intitolata Maestri scomodi, titolo che ho ripreso per questo lavoro, si ritrovano nell’editoriale alcune parole di Romano Madera che più di altre ho sentito vere: “ …Bernhard è stato uomo e analista originale, forse bizzarro, poliedrico fino allo smarrimento per chi si impegna in qualche modo a studiarne il pensiero e la biografia.” La vastità degli argomenti delle riflessioni di Bernhard sono a volte spaesanti, pur tuttavia costituendo il fascino di questo intellettuale. La tesi è formata da quattro capitoli. Nel primo capitolo ho affrontato la biografia di Bernhard, concentrandomi sulle vicende a partire dal suo arrivo in Italia e dei suoi rapporti umani e culturali. Nel secondo capitolo mi sono occupato della religiosità di Bernhard, ed in particolar modo il rapporto tra l’hassidismo, l’identità ebraica e la psicologia del profondo. Nel terzo capitolo ho svolto quella che considero un’introduzione alla psicoterapia bernhardiana, soffermandomi su aspetti vari e differenti, con l’intento di offrire una visuale rapida ed ampia. Nel quarto capitolo ho messo in risalto l’influenza culturale in Italia di Bernhard, toccando alcuni punti nevralgici che a mio avviso ne hanno oscurato l’importanza. Ho abbondantemente utilizzato e inserito stralci delle mie interviste, che accompagnano quasi costantemente la lettura, tentando di far dialogare tra loro anche voci dissonanti. Numerosi sono i contatti avuti, tra Roma e Firenze, sempre umanamente arricchenti; tra questi mi preme ringraziare, per la straordinaria disponibilità e competenza:

Anteprima della Tesi di Mario Ganz

Anteprima della tesi: Ernst Bernhard (1896-1965): un ''maestro scomodo''della psicologia del profondo, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Mario Ganz Contatta »

Composta da 113 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3821 click dal 01/04/2005.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.