Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'educazione naturale di Rousseau

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 1.2 – L’ILLUMINISMO IN EUROPA Si nota, nella storia dell’Illuminismo, il suo svolgersi nelle varie nazioni sia per la diversa genesi che per le particolarità nazionali. Nel corso del XVII secolo la cultura inglese elabora una filosofia a prevalente indirizzo empiristico, in cui ad una concezione della conoscenza e della realtà basata prevalentemente sui sensi e sul materialismo si accompagna una specifica attenzione ai problemi concreti del rapporto fra l’uomo, la natura ed i suoi simili. L’iniziatore di questo movimento è stato Bacone con il suo richiamo al “sapere è potere” e all’unificazione fra scienza e tecnica. A quasi un secolo di distanza sarà John Locke che svilupperà una rigorosa gnoseologia empirista e teorizzerà una visione del primato della società civile sul potere del monarca le cui conseguenze sul secolo successivo saranno altrettanto feconde quanto quelle del pensiero di Bacone sul proprio. In questo senso Locke può essere indicato come l’anticipatore e il maestro di buona parte della cultura settecentesca dei “lumi”. L’Illuminismo nasce dall’incontro tra l’empirismo inglese (Hume e Locke) e il razionalismo francese (Cartesio). L’incontro delle due ideologie produce un orientamento rivoluzionario radicale così deciso come nessuna delle due ideologie aveva singolarmente manifestato in origine. Padre dell’Illuminismo europeo è considerato più direttamente il Locke, che per questo fu diffuso, conosciuto e ammirato in tutta Europa. All’Illuminismo inglese si deve il deismo (religione naturale) mentre coeistono anche correnti materialistiche. Inglese è pure la morale naturale cioè il prodotto della istintiva simpatia umana: teoria opposta a quella dello Hobbes ma che deve appunto allo Hobbes il metodo d’analisi della morale. 5 Al Locke ed allo Hume si devono un deciso indirizzo antimetafisico della filosofia e lo sviluppo della filosofia politica, che in essi avviene in senso liberale. Locke è introdotto in Francia da Voltaire che lo traduce e lo divulga. Qui l’Illuminismo è più nettamente il prodotto dell’incontro con la mentalità 5 N. Abbagnano, G. Fornero, Protagonisti e testi della Filosofia, ed. Paravia, Milano 2000, p. 15.

Anteprima della Tesi di Iolanda Iurato

Anteprima della tesi: L'educazione naturale di Rousseau, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Iolanda Iurato Contatta »

Composta da 113 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 22399 click dal 15/04/2005.

 

Consultata integralmente 33 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.