Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le attività di ricerca e sviluppo nel settore delle biotecnologie

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Si tratta, pertanto, delle “Dedicated Biotechnology Firm” (DBF), imprese laboratorio, la cui attività può essere rappresentata dalla scoperta di una proteina, dalla sintesi di una proteina, dallo sviluppo di nuovi medicinali oppure dalla fornitura di tecnologie di supporto, ma non sempre dal completamento dell’intero ciclo innovativo. Ne deriva che difficilmente sono in grado di governare le successive fasi a valle di tale ciclo, ove avviene lo sviluppo e la commercializzazione del nuovo prodotto, il quale richiede la disponibilità di notevoli asset finanziari e complementari. Pertanto, a fronte dell’impresa farmaceutica tradizionale dotata di una struttura produttiva e distributiva organizzata, tali imprese, caratterizzate da un capitale umano dalle elevatissime competenze scientifiche e tecnologiche, hanno ancora un debole potere di mercato. In origine, per finanziare le loro attività di R&S, hanno ceduto i diritti di sfruttamento delle loro scoperte alle imprese farmaceutiche tradizionali oppure si sono integrate verticalmente con esse; successivamente, alcune di esse, hanno cominciato ad utilizzare il capitale così guadagnato anche per raggiungere il mercato finale. Lo stretto legame che l’attività delle imprese intrattiene con la base scientifica ha fatto sì che il settore divenisse una sorta di archetipo per l’economia dell’innovazione. Nel Capitolo 1 viene introdotto il concetto di biotecnologia, definendo, sommariamente, quali sono gli ambiti

Anteprima della Tesi di Natalia Vela

Anteprima della tesi: Le attività di ricerca e sviluppo nel settore delle biotecnologie, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Natalia Vela Contatta »

Composta da 224 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8346 click dal 19/04/2005.

 

Consultata integralmente 31 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.