Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La diffusione di Internet in Cina: peculiarità e caratteristiche del controllo governativo all'uso di Internet

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 Netscape Navigator e venne rilasciato nel 1994. Il 25 maggio dello stesso anno si tenne a Ginevra la prima WWW Conference, seguita da altre assemblee. Da questi incontri si pose l’avvio alla fondazione del W3 Consortium, un’organizzazione voluta dallo stesso Berners Lee, al fine di gestire in modo pubblico e aperto lo sviluppo delle tecnologie web. 9 Inizia qui ufficialmente la diffusione internazionale di Internet, supportata dal fatto che Microsoft, nota azienda informatica che detiene tutt’oggi una solida leadership internazionale, spinta dal successo di Netscape, lanciò nel 1995 il proprio software Windows 95 e il suo browser Internet Explorer. 10 L’era Internet era ormai cominciata: da un sistema di comunicazione saldamente radicato nell’ambiente accademico (e ancor prima progettato in ambito militare) si passò a un vero e proprio medium globale, capace di rivoluzionare la storia mondiale e il nostro modo di intendere la comunicazione. La legge di Metcalfe sembra proprio essere rappresentata: finché una rete ha un numero basso di informazioni e comunicazioni, poche persone ne vengono attirate. Quando la massa di contenuti inizia a crescere si inizia a formare una massa critica, definendo così la legge: “ the value of a networks grows by the square of the size of the network”. Più persone gravitano attorno ad una rete, più si producono informazioni, attirando sempre più utenti, generando così un’esplosione del traffico. 11 E’ ormai assodato quanto Internet si sia intrecciato fortemente nelle nostre vite, come suggerisce infatti Castells (2001) -uno dei più importanti studiosi a livello mondiale della società dell’informazione- “se la tecnologia dell’informazione è l’equivalente odierno dell’elettricità nell’era industriale, Internet potrebbe essere paragonata sia alla rete elettrica sia al motore elettrico, grazie alla sua capacità di distribuire la potenza dell’informazione…”. 12 La rapida diffusione di Internet, il primo medium che permette la comunicazione da molti a molti (scardinando il concetto chiave dell’asimmetricità su cui si basano gli old media) anche in tempo reale e su scala globale configura così un centro di informazioni senza precedenti. Questo medium non fungibile, si può 9 Nel frattempo il controllo tecnico della rete era stato affidato alla Internet Society, un’organizzazione no profit, fondata nel 1992, raggiungibile all’indirizzo http://www.isoc.org 10 Il nome di tale browser, volutamente, porta con sé il significato di un nuovo mondo da scoprire, di frontiere da abbattere, aggiungendo così una connotazione emozionale forte al nuovo spazio virtuale. 11 Kathleen Hartford, Cyberspace with Chinese Characteristic, 2000 12 M. Castells, Galassia Internet, 2001

Anteprima della Tesi di Eleonora Zanotti

Anteprima della tesi: La diffusione di Internet in Cina: peculiarità e caratteristiche del controllo governativo all'uso di Internet, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Eleonora Zanotti Contatta »

Composta da 158 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8574 click dal 11/04/2005.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.