Modelli di giurisdizione amministrativa in Italia e nei paesi dell'Unione Europea

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 3. IL SISTEMA DEL CONTENZIOSO AMMINISTRATIVO Venivano qualificati come giudici ordinari del contenzioso amministrativo i Consigli di Governo, organi sedenti in ogni provincia che poi diventarono i Consigli di Prefettura. A questi consigli presieduti dal Governatore, che poi diventerà Prefetto, venne attribuita una competenza in primo grado per materie specificamente enumerate, mentre la competenza in secondo grado o d'appello venne attribuita al Consiglio di Stato che assumeva, il ruolo di giudice supremo del contenzioso amministrativo. Le principali materie devolute ai tribunali ordinari del Contenzioso amministrativo nel regno Sardo sono: controversie in cui si facevano valere diritti civili dei cittadini: oltre alle questioni tra privati che traevano titolo da attività svolte sulla base di atti amministrativi (danni derivati da trasporto di legname su autorizzazione dell'amministrazione), si trattava soprattutto di questioni tra privati e Pubblica Amministrazione in ordine alla interpretazione dei contratti, che la dottrina moderna chiama "ad evidenza pubblica"; controversie di natura patrimoniale, traenti origine da

Anteprima della Tesi di Antonio Novelli

Anteprima della tesi: Modelli di giurisdizione amministrativa in Italia e nei paesi dell'Unione Europea, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Antonio Novelli Contatta »

Composta da 219 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3572 click dal 08/04/2005.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.