Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto di PAs SWITCHING-MODE per applicazioni lineari alla telefonia cellulare 3G

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

INTRODUZIONE II Tuttavia, i problemi tecnici assai rilevanti che pone questo nuovo sistema così sofisticato saranno felicemente risolti come per il passato fu per il GSM. Se le aspettative saranno comunque confermate al massimo livello, l'introduzione dell'UMTS cambierà profondamente il nostro modo di vivere, attraverso le nuove modalità di comunicazione che offrirà. Esauritasi l’evoluzione della seconda generazione dei sistemi cellulari, si è reso più graduale il passaggio verso la terza generazione (UMTS) passando per una generazione intermedia denominata 2.5 G basata sull’EDGE (Enhanced Data Rates for Global Evolution), una tecnologia a cavallo tra l’alta velocità di trasmissione dati dell’UMTS e l’utilizzo delle infrastrutture delle reti del GSM, opportunamente adattate. GENERAZIONE TIPO DESCRIZIONE 1 Analogico basata sulla voce, standard multipli (NMT, TACS,...) 2 Digitale basata sulla voce, standard multipli (GSM, CDMA, TDMA) 2.5 Data rate più elevato nuovi servizi ad alta velocità per abituarci alla transizione tra la seconda e la terza generazione; includono GPRS ed EDGE 3 Multimedia basata su voce e dati, standard singolo con diverse modalità Tabella I: Passaggi verso la terza generazione

Anteprima della Tesi di Domenico De Simone

Anteprima della tesi: Progetto di PAs SWITCHING-MODE per applicazioni lineari alla telefonia cellulare 3G, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Domenico De Simone Contatta »

Composta da 97 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 730 click dal 11/04/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.