Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Educazione e ospedalizzazione del minore

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 strutturante ed evolutiva (Rossi, 2004). E’ un compito relazionale difficile e faticoso che costringe ad un confronto continuo con la propria realtà interna, con la propria capacità di farsi carico della sofferenza propria ed altrui (ibidem). In questo gioco di incontro tra un sé con un altro sé, nasce uno spazio di sperimentazione, di un’area transizionale, che consente di stabilire relazioni significative, dove nulla è mai dominato, mai posseduto seppur offra dei legami di continuità con la possibilità di separarsi e distinguersi e far provare all’utente la possibilità di “continuare ad esistere” anche nell’assenza dell’altro (ibidem). Educazione 3 insieme dei processi e degli strumenti attraverso cui una società trasmette da una generazione all’altra il patrimonio di conoscenze, valori, tradizioni, comportamenti che la caratterizzano. Il termine educazione deriva dal latino educare, del quale vengono indicate due origini e due significati diversi: èdere, che significa “alimentarsi”, ex-dùcere, che significa “trarre fuori”. Il primo significato pone l’accento su un processo biologico che consente la crescita dell’individuo, l’altro sulla possibilità più generale di promuovere lo sviluppo di qualcuno, di “tirarlo fuori” da una situazione di immaturità che può essere tanto biologica quanto intellettiva (Ausubel, 2004). Considerati insieme, i due significati mettono in evidenza una dimensione fondamentale dell’educazione, cioè quella relazionale: in altre parole, essa consiste in un insieme di processi che caratterizzano un rapporto interpersonale in cui c’è chi si “alimenta”, chi “trae fuori” e chi “viene tratto 3 Pagina web: http//www.educare.it.html

Anteprima della Tesi di Rosanna Castrogiovanni

Anteprima della tesi: Educazione e ospedalizzazione del minore, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Rosanna Castrogiovanni Contatta »

Composta da 59 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9397 click dal 19/04/2005.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.