Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il credito al consumo: La fattispecie

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 8. crediti concessi a tassi effettivi globali inferiori a quelli vigenti sul mercato e i crediti che non vengono offerti al pubblico in genere ; 9. contratti di credito stipulati alla presenza di un pubblico ufficiale. Il legislatore italiano invece, rispetto a quanto avrebbero consentito le norme comunitarie, non esclude dall’ambito d’applicazione della disciplina in esame : i contratti caratterizzati da interessi corrispettivi inferiori a quelli di mercato; l’attività di credito al consumo che non sia svolta nei confronti del pubblico indifferenziato dei sovvenuti; i contratti di credito al consumo conclusi nella forma di atto pubblico alla presenza di un pubblico ufficiale; 11 e i contratti che prevedono il rimborso entro tre mesi o in non più di quattro rate entro un periodo complessivo di dodici mesi. 12 11 Così G. ALPA-P.ZATTI , op. cit., p. 1897 ; 12 A. FRISULLO, op. cit. , p. 613 ;

Anteprima della Tesi di Antonella Milillo

Anteprima della tesi: Il credito al consumo: La fattispecie, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Antonella Milillo Contatta »

Composta da 118 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10530 click dal 15/04/2005.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.