Il crack Parmalat: una truffa agevolata dal conflitto di interessi degli organi di controllo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 Queste condizioni favorevoli garantirono nei primi dieci anni di vita un ritmo di crescita del fatturato del 50%. La crescita che investì il gruppo durante gli anni sessanta e settanta spinse Tanzi ad investire in Sudamerica. Il primo investimento fu nel 1974 quando acquistò il 50% di una società che produceva yogurt, la Mococa, che sarebbe stata acquisita per intero due anni dopo. Negli anni settanta iniziò l’allargamento delle attività differenziando la produzione, si iniziò così a produrre yougurt. Dieci anni dopo, Tanzi, ritornò alla vecchia attività di famiglia producendo conserva di pomodoro, la mitica Pomì che contribuì molto al successo del gruppo. Successivamente si distinse per le campagne di marketing inusuali per un produttore di latte, sponsorizzò gare di sci, entrò nella Formula 1 grazie al fortissimo legame con il padre fondatore Bernie Ecclestone sponsorizzando Niki Lauda, sponsorizzò il baseball, la pallavolo e il calcio di Parma.Tutti questi investimenti assorbirono ingenti risorse del gruppo, ma costituivano formidabili mezzi pubblicitari. La situazione finanziaria, già negli anni ottanta, era esposta in modo per niente trasparente evidenziando un indebitamento di 100 miliardi £, giustificato però dalla forte stagionalità dei nuovi prodotti e dall’allungamento dei tempi d’incasso dai distributori. In realtà la situazione era, già allora, ben diversa. Infatti una società di analisi di bilanci calcolava in 160miliari £ i debiti finanziari. Tra il 1985 e l 1986 l’espansione continuò aprendo stabilimenti nel Mezzogiorno sfruttando gli aiuti per la zone terremotate erogati dal governo.

Anteprima della Tesi di Stefano Lotto

Anteprima della tesi: Il crack Parmalat: una truffa agevolata dal conflitto di interessi degli organi di controllo, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Lotto Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14448 click dal 15/04/2005.

 

Consultata integralmente 38 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.