Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tradizione e innovazione nella trilogia di Chinua Achebe

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Ezeulu, ad esempio, nello svolgimento delle sue funzioni di Primo Sacerdote (Arrow of God, p. 70 e seguenti) e suo figlio, Obika, nella funzione sacra dello spirito Ogbazulobodo (Arrow of God, pp. 225 e 226) si esprimono esclusivamente attraverso proverbi, che conferiscono un’atmosfera di misticismo alle funzioni sacre. Anche in Things Fall Apart abbiamo esempi di questo uso del proverbio: quando Chielo, la sacerdotessa di Agbala, incaricata dalla divinità di prendere Ezinma si scontra con le proteste di Okonkwo, l’avvertimento è chiaro e minaccioso: Does a man speak when a god speaks? Beware! 10 Il monito proverbiale toglie ogni possibilità di replica alla richiesta della sacerdotessa. Anche quando i genitori della bambina le ricordano la recente malattia di Ezinma, la tarda ora della notte e le difficoltà cui andrebbe quindi incontro per il lungo cammino, la risposta è in forma di proverbio: A baby on its mother’s back does not know that the way is long. 11 Uno dei proverbi di maggiore importanza è: A man does not challenge his chi to a wrestling match 12 ; che ritroviamo nelle varianti: No matter how strong or great a man was he should never challenge his chi 13 ; They called him the little bird nza who so forgot himself after a big meal that he challenged his chi 14 ; che spiega fino a che punto un uomo può spingersi con le sue ambizioni. Lo stesso Achebe dà una spiegazione di cosa sia il chi, il dio personale di un individuo 15 . 10 “Un uomo parla mentre un dio parla? Attenzione!” Things Fall Apart, cit. p. 101 11 “Un bambino sulla schiena della madre non sa che il cammino è lungo”. Ibidem. p. 101 12 Un uomo non sfida alla lotta il suo chi. No Longer at Ease, cit., p. 37 13 Non importa quanto sia forte o grande un uomo, non dovrebbe mai sfidare il suo chi. Arrow of God, cit, p. 27 14 Lo chiamavano l’uccellino nza che perse la padronanza di sé dopo un grande pasto tanto che sfidò il suo chi. Things Fall Apart, cit., p. 31 15 “His personal god”. No Longer at Ease, cit., p. 42

Anteprima della Tesi di Silvia Bisagna

Anteprima della tesi: Tradizione e innovazione nella trilogia di Chinua Achebe, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Silvia Bisagna Contatta »

Composta da 108 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8341 click dal 14/04/2005.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.