Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Betrachtung di Franz Kafka nelle traduzioni italiane

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 1.3.1 Kinder auf der Landstraße L’analisi operata da Baioni dà informazioni preziose. Estremamente calzanti sono i suoi riferimenti a tali racconti definiti come schizzi, bozzetti, frammenti. Pezzi di bravura e addirittura divertimenti. In particolare Kinder auf der Landstraße fu scelto da Kafka per aprire la raccolta di Betrachtung. Esso costituiva in Beschreibung eines Kampfes il sogno del protagonista che ritorna al ricordo della sua infanzia perché tale fase della vita indica per lui il ritorno al gioco perenne che fa sognare al fanciullo, alla fine della prosa, la fiabesca città del Sud in cui nessuno è stanco perché sono tutti pazzi. Lo studioso considera tale racconto una risposta all’interrogativo di Kafka: Perché il mondo, quanto è grande, sembra essersi trasformato in una sola universale congiura decisa a schiacciare questi insignificanti, mediocrissimi eroi? Perché l’uomo di Kafka sembra aver perduto ogni strumento di difesa nei confronti di questa realtà e soprattutto perché è colpevole di questa sua continua sconfitta? 15 In quest’opera giovanile Kafka ha dato una risposta molto semplice rievocando la sua infanzia. Egli narra di un bimbo che osserva seduto sull’altalena nel suo giardino un improvviso volo d’uccelli ed ha l’impressione che non siano gli uccelli a salire, ma lui invece a cadere. Ed effettivamente cade perché seguendo con gli occhi il loro volo si abbandona passivamente all’altalena che prende ad oscillare. Questa è considerata una versione delicata di uno dei temi delle opere giovanili dell’autore: il tema della vertigine e della stanchezza. Il bimbo quindi incapace di reagire alla propria stanchezza e troppo debole persino per sostenere passivamente le impressioni del mondo che lo opprimono e confondono sembra potersi salvare nel ritmo sfrenato della corsa e del gioco, anche perché nel gioco egli ritrova un contatto col mondo degli altri che lo strappano dalla sua solitudine: «Wir durchstießen den Abend mit 15 Giuliano Baioni, Kafka. Romanzo e parabola, Feltrinelli, Milano 1962, pp. 11-48.

Anteprima della Tesi di Cristina Guerra

Anteprima della tesi: Betrachtung di Franz Kafka nelle traduzioni italiane, Pagina 10

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Cristina Guerra Contatta »

Composta da 150 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3390 click dal 15/04/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.