Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Intrigo intertestuale: un' indagine semiotica della collaborazione Hitchcock/Herrmann

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Nattiez fornisce un grosso contributo in relazione agli effetti di senso legati alla sintassi tonale, cui facciamo frequente riferimento in questo lavoro, così come all’analisi sul funzionamento semantico degli intervalli effettuata da altri semiologi come, ad esempio, Gino Stefani. Al di là di quanto detto, tuttavia, il problema fondamentale che emerge è relativo al continuo sforzo di analizzare la musica nel suo rapporto con il linguaggio verbale, da cui deriva il fatto che molte ricerche si sono concentrate estremamente sulle analogie e differenze fra linguaggio verbale e musicale. Il limite è costituito dal fatto che la musica non è qualcosa di “concettuale” e, quindi, può essere solo parzialmente ma non completamente traducibile da parte del linguaggio verbale. Ciò ha portato anche ad affermare che la musica è un linguaggio asemantico, dal momento che non presenta il legame denotativo che esiste, invece, nel linguaggio verbale fra la parola e l’oggetto che la parola designa. Ciò nonostante, il cambiamento radicale che si è verificato in semiotica generale con l’introduzione della semiotica generativa greimasiana, ha comportato una serie di effetti anche nell’ambito della semiotica musicale. Sulla teoria semiotica di Greimas si basa uno dei pochi contributi italiani all’analisi della musica cinematografica: quello di Cristina Cano e Giorgio Cremonini. Gli autori prendono in considerazione la musica sia dal punto di vista delle sue possibilità espressive intrinseche, sia nella sua relazione con il visivo, elaborando una teoria del funzionamento semantico ed una teoria del funzionamento pragmatico musicale. Partendo

Anteprima della Tesi di Noemi Busato

Anteprima della tesi: Intrigo intertestuale: un' indagine semiotica della collaborazione Hitchcock/Herrmann, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Noemi Busato Contatta »

Composta da 197 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3710 click dal 20/04/2005.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.