Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Qualità e delocalizzazione nella società che cambia il caso LUBIAM

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 In questi anni l’industria di confezione pone il suo sguardo anche sull’abbigliamento femminile; ciò di cui le consumatrici hanno bisogno è un prodotto di massa, seriale, ma di buona qualità e somigliante quanto più possibile alla moda lussuosa decantata sulle riviste. Tale evoluzione è una diretta conseguenza del miglioramento qualitativo della produzione industriale sia in termini di vestibilità che di eleganza e contemporaneamente della mutata mentalità della popolazione femminile nelle aree urbane 9 . Le novità investono inoltre il sistema distributivo con la comparsa del dettaglio specializzato e delle prime boutiques di medio–piccole dimensioni, dedicate per lo più alle fasce di mercato più alte. Il 1957 segna una data importante: l’Italia firma il Trattato che istituisce la Comunità Economica Europea, la competizione con gli altri Paesi stimola fortemente le imprese nazionali a cercare nuove strategie promozionali e commerciali. 10 Nascono così le prime sfilate, le mostre e le fiere nei principali centri italiani, con la finalità di presentare i prodotti di abbigliamento italiano ai clienti nazionali e internazionali. Gli anni Sessanta segnano una tappa fondamentale per la moda italiana che riuscirà, grazie all’apporto della cultura industriale milanese con la sua professionalità manageriale nella creazione stilistica, a diventare industria; l’attenzione progettuale, la ricerca di spazi e sponsorizzazioni pongono quindi le basi per la diffusione di una moderna cultura della moda anche in Italia. 9 Anderson Black J., Garland M., Storia della Moda, op. cit. 10 Federtessile, Il tessile-abbigliamento e la sua dinamica evolutiva, op. cit.

Anteprima della Tesi di Alessandro Sacco

Anteprima della tesi: Qualità e delocalizzazione nella società che cambia il caso LUBIAM, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Alessandro Sacco Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1732 click dal 19/04/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.