Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Donne in carriera e carriere di donne: il caso delle docenti universitarie

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 si riscontrassero, invece, meccanismi discriminatori basati su criteri ascrittivi che sono la negazione di quegli stessi principi. Infine, dato che quella delle donne che si indirizzano verso una professione alta come la docenza accademica è una scelta lavorativa forte e invasiva, volevamo vedere se dalla loro esperienza e dal loro percorso poteva emergere un approccio al lavoro e alla carriera diverso da quello maschile finora dominante. Nel primo capitolo, dunque, partiamo dal considerare il mercato del lavoro in generale ed evidenziamo i cambiamenti verificatisi negli ultimi decenni nella quantità e qualità dell’offerta di lavoro femminile nei paesi europei, mostrando alcuni dei fattori che hanno esercitato la loro influenza sia dal lato della domanda che dell’offerta di lavoro: si nota, così, tra l’altro, il forte intreccio tra vita privata e professionale delle donne dovuto alla perdurante ineguale distribuzione del lavoro di cura tra i generi. Ciò che emerge è soprattutto la necessità di adottare un’impostazione analitica di tipo relazionale per poter cogliere, appunto, le interrelazioni tra lavoro remunerato e non remunerato, tra pubblico e privato, tra oneri familiari e impegni lavorativi, e questo non soltanto per comprendere le forme di partecipazione femminile al mercato del lavoro, ma anche il tipo di partecipazione maschile predominante. Si affronta, poi, anche attraverso dati e informazioni di tipo quantitativo, il problema della segregazione orizzontale e verticale del lavoro delle donne. Per il primo aspetto risultano fondamentali motivazioni e fattori di tipo culturale insieme a pregiudizi e stereotipi su ciò che è ritenuto più o meno adatto e consono alle donne piuttosto che agli uomini, fattori questi che affondano le loro radici nel più lontano passato ma che continuano ancora oggi ad esercitare fortemente la loro influenza, come traspare, ad esempio, dalle diverse e opposte scelte educative compiute da

Anteprima della Tesi di Michela Balocchi

Anteprima della tesi: Donne in carriera e carriere di donne: il caso delle docenti universitarie, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Michela Balocchi Contatta »

Composta da 213 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8953 click dal 18/04/2005.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.