Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sviluppo di un servizio di teleprenotazione eventi per Tv digitale su piattaforma DVB-MHP

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 Introduzione alla Tv Digitale 24 ξ Personal TV: pretende di realizzare la filosofia dell’EOD ‘Everything On Demand’, del guardare cioè quel che si vuole quando si vuole e come si vuole. Il tutto è basato su tecnologie come: ƒ EPG (Electronic Program Guide) o guida elettronica alla programmazione TV ƒ PVR (Personal Video Recording): i STB vengono dotati di hard disk con capacità elevate per registrare i programmi digitali, permettere la pausa di trasmissioni live, personalizzare replay ed effettuare rapide ricerche all’interno delle registrazioni (registrazioni in formato MPEG-2 PS Program Stream) ƒ VOD e iVOD (Video on Demand e Interactive Video on Demand) ƒ Possibilità di scegliere la telecamera attraverso cui seguire l’evento (riprese multiangolo) ξ Connected TV: si vuole fornire il supporto per l’Home Networking per condividere l’accesso ad Internet in tutta la casa, rendere disponibili file video e audio ad altri dispositivi domestici e addirittura poterli controllare; il tutto attraverso il terminale televisivo. 1.4 L’interattività I programmi TV interattivi sono quelli con cui l’utente può interagire. L’interattività può presentarsi in molteplici forme utilizzando vari dispositivi di input e viene realizzata mediante hard disk o memorie locali su cui sono memorizzati totalmente applicazione e contenuti (in tal caso si parla di interattività locale) oppure attraverso un canale di ritorno bidirezionale simile ad una connessione Internet. Per applicazioni di pubblicità l’interattività può significare navigare le informazioni sui prodotti ed eventualmente procedere all’acquisto on-line, per applicazioni tipo EPG (Electronic Program Guide) può significare ricercare un programma all’interno del palinsesto ed effettuare direttamente il cambio di canale, per applicazioni di tipo VoD (Video on Demand) può significare selezionare il video di interesse e controllarne il playback. L’interattività attraverso il canale di ritorno offre certamente le soluzioni più interessanti ai Service Provider in quanto permette di separare layout e contenuti dell’applicazione e trasmetterli su canali diversi. Il terminale utente infatti preleva (‘push’) dal flusso broadcast i

Anteprima della Tesi di Alessandro Nieto

Anteprima della tesi: Sviluppo di un servizio di teleprenotazione eventi per Tv digitale su piattaforma DVB-MHP, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessandro Nieto Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1605 click dal 19/04/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.