Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sviluppo di un servizio di teleprenotazione eventi per Tv digitale su piattaforma DVB-MHP

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 Introduzione alla Tv Digitale 17 differenti segnali originali, non era ancora sufficiente per rendere possibile l’introduzione della TV Digitale. Nel 1993 si è formato il gruppo di lavoro chiamato Digital Video Broadcasting (DVB), che aveva come obiettivo la definizione di un sistema di televisione digitale per la diffusione via satellite, cavo e terrestre. Questo gruppo ha adottato l’MPEG-2 come standard di compressione digitale e ha creato un complesso ed esteso insieme di standard chiamato DVB che fra le altre cose definisce l’adattamento del segnale MPEG-2 a differenti canali di trasmissione (DVB-Satellite [10] [13], DVB-Terrestre [11] [15], DVB-Cavo [9] [14]). Solo a questo punto, con la creazione dei due standard, MPEG-2 e DVB, si sono aperte le porte alla TV Digitale che, dal punto di vista tecnico, ottiene miglioramenti sostanziali come: ƒ Un utilizzo più efficiente dello spettro. Nella banda di un solo canale, ora ne vengono trasmessi fino a sei; ƒ La codifica del segnale secondo un solo standard, offre una compatibilità che è impensabile per i sistemi analogici; ƒ Più solidità di fronte a difetti ed errori; E anche novità irrinunciabili per i telespettatori: ƒ Aumento del numero dei canali; ƒ Televisione Interattiva; ƒ Miglior qualità d’immagine e suono; ƒ Un passo importante per la convergenza di tutti gli apparecchi audiovisivi. Il fattore più importante per il successo della TV Digitale, però, è evidentemente la prospettiva di nuovi affari. È questo l’aspetto che ha veramente fatto la differenza. I settori imprenditoriali sono gli unici capaci di dare impulso ad una implementazione a breve termine e ciò è garantito grazie alle applicazioni che la TV Digitale permette, che fanno vedere i nuovi servizi come delle vere miniere d’oro: ƒ Televisione a pagamento. ƒ Pay per view. ƒ Video on Demand Per completare l’opera di una vera e propria piattaforma multimediale basata sulla TV digitale è nata poi l’esigenza di riunire sotto un unico standard aperto tutte le implementazioni proprietarie che fino a poco tempo fa regolavano lo sviluppo di

Anteprima della Tesi di Alessandro Nieto

Anteprima della tesi: Sviluppo di un servizio di teleprenotazione eventi per Tv digitale su piattaforma DVB-MHP, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessandro Nieto Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1605 click dal 19/04/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.