Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Antipolitica: una minaccia per la democrazia in Italia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 E’ l’antipolitica, dilagante nell’ultimo decennio italiano, la nuova comparsa nel “teatrino”, una formula intrisa di marketing e pubblicità, tv, sorrisi e canzoni, eppure ricca di conseguenze politiche, sociali ed economiche con un grosso impatto sulla pubblica opinione. Che cosa può aver comportato una simile reazione da parte dei cittadini, nei confronti della politica? Come mai proprio in Italia l’antipolitica ha trovato un fertile terreno per svilupparsi e prosperare? E ancora, davvero tutto ciò può mettere in pericolo la democrazia e soprattutto i suoi istituti di rappresentanza? Quali armi per affrontare questa sfida? Quali prospettive? Quali paladini? Partendo dall’osservazione dei primi sintomi del malessere sull’essenza della democrazia, il percorso si sviluppa nella direzione delle origini e delle cause, più o meno dirette, dell’antipolitica, scoprendone i precursori e definendone gli esponenti più autorevoli, e infine, nella ricerca dell’antidoto fino a formulare delle proposte, in vista di una eventuale (imminente?) debellatio del virus.

Anteprima della Tesi di Francesca Bellemo

Anteprima della tesi: Antipolitica: una minaccia per la democrazia in Italia, Pagina 2

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesca Bellemo Contatta »

Composta da 93 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6677 click dal 20/04/2005.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.