Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli Investimenti Diretti Esteri Nella Cina Del Nuovo Millennio: Aspetti Tributari

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 Gli impegni del governo sono tutti concentrati a portare la RPC in una posizione di leader, sia politico che economico, nel contesto internazionale. Nel 2002 si è tenuto a Beijing il XVI° Congresso del Partito Comunista Cinese in cui i dirigenti del Partito si sono posti quattro obiettivi 9 principali per portare il benessere in tutta la Cina: 1. Quadruplicare nel 2020 il PIL attuale, realizzando in pieno il modello di socialismo di libero mercato e ampliando l’apertura del sistema economico attuale; 2. Migliorare la democrazia socialista, rispettare e garantire con efficacia i diritti e gli interessi politici, economici e culturali della popolazione; 3. Migliorare la qualità ideologica, morale, scientifica, culturale e sanitaria dell’intero paese e formare un sistema di pubblica istruzione completo, un nuovo sistema tecnico-scientifico e culturale e un sistema medico-sanitario che copra l’intera popolazione; 4. Rafforzare la capacità di sviluppo sostenibile con maggiore attenzione per il quadro ecologico, elevare l’efficienza d’utilizzo delle risorse e promuovere l’armonioso sviluppo tra attività umana e natura; [Maria Weber (2003)] 9 Maria Weber (2003)

Anteprima della Tesi di Manuel Agnoletti

Anteprima della tesi: Gli Investimenti Diretti Esteri Nella Cina Del Nuovo Millennio: Aspetti Tributari, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Manuel Agnoletti Contatta »

Composta da 137 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8511 click dal 19/04/2005.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.