La globalizzazione della comunicazione pubblicitaria: le campagne internazionali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

18 nuovo. Uomini e donne arabe vedevano Dallas in stanze separate, il modo d’agire di J.R. Pam& Co.- adulterio, alcolismo e inganno – era ritenuto poco degno di essere imitato, e finiva per rafforzare gli spettatori arabi nei loro propri valori morali. Gli americani, al contrario, consumavano il serial come un buon intrattenimento e si comportavano piuttosto da critici televisivi, analizzando ad esempio la costruzione delle sceneggiature. I russi immigrati in Israele, da tutta la vita allenati a scovare ideologie e messaggi nascosti nei media sovietici, sospettando questa doppiezza anche in Dallas, seguivano i filmati con grande diffidenza. Emerge dunque evidente che le varie società reagiscono in modo diverso ai prodotti mediatici importati, interpretando in base ai propri valori ciò che viene trasmesso, facendo emergere nuove soggettività, di cui le imprese devono tener conto. Le aziende nella loro scelta di comunicare per un prodotto, per un servizio o per una marca fanno e promuovono business. L’obiettivo della comunicazione è influenzare gli atteggiamenti verso la marca nel medio- lungo periodo o modificare nel breve i comportamenti a favore di un determinato prodotto. Un’attività tanto complessa e costosa non può prescindere da una lettura critica della realtà, bisogna evitare che il “pubblicitario” diventi proprio lui la prima vittima degli stereotipi e dei luoghi comuni mediatici. La manipolazione della realtà non è opera solo della pubblicità, ma anche della tirannica necessità di semplificazione dei media. Nel tentativo di rendere comprensibili fenomeni complessi, i media hanno cavalcato in modo scandalistico questa tendenza, dando per acquisite delle reazioni culturali, degli amalgami economici che sono invece ben lontane dall’essere avvenuti.

Anteprima della Tesi di Chiara Chianese

Anteprima della tesi: La globalizzazione della comunicazione pubblicitaria: le campagne internazionali, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Chiara Chianese Contatta »

Composta da 228 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9544 click dal 05/07/2005.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.