Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Arti visive per non vedenti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

20 Fig. I.1. – Il neonato di Rennes, Georges De la Tour (1593-1652) Un esempio sono i quadri a lume di candela 6 dove si viene a creare, grazie alla luce, uno spazio sferico e ristretto, circondato dal buio, che tende ad uscire dal dipinto e accogliere l’osservatore in sé. In molti casi, l’illuminazione di un quadro costituisce una guida per l’occhio e definisce l’importanza degli oggetti: in Caravaggio è l’illuminazione che fa emergere i corpi da uno sfondo buio e poco caratterizzato. Inoltre la luce può anche offrirci informazioni sui personaggi dipinti, ad esempio una persona in ombra può comunicare indecisione, desiderio di rimanere nascosto, ecc. Un esempio interessante di illuminazione in un quadro è dato dalla Fuga in Egitto di Adam Elsheimer, in cui sono presenti tre fonti luminose contemporaneamente: la luna e il suo riflesso sulla destra, la torcia del gruppo dei fuggitivi nel centro, il falò sulla sinistra. Ogni fonte luminosa caratterizza un momento diverso della fuga: il mondo lasciato alle spalle contraddistinto dalla luminosità lunare, diffusa ma, nel contempo, minacciata dalle nuvole che si apprestano ad oscurarla; il difficoltoso tragitto nel bosco in mezzo all’oscurità, con solo un lieve chiarore della torcia; il caldo focolare che promette un momento di riposo e di 6 Per una interessante trattazione dei quadri a lume di candela vedere [Corrain, 1996]

Anteprima della Tesi di Laura Freina

Anteprima della tesi: Arti visive per non vedenti, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Laura Freina Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6046 click dal 30/05/2005.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.