Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il governo della parrocchia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA 9 patrimoniali. Il clero rurale si sta facendo sempre più numeroso e, al pari di quello cittadino, si riunisce in un sacro collegio, presieduto da un archipresbitero, per la discussione dei temi più rilevanti per la comunità locale 18 . Questo organo collegiale, almeno in un primo periodo 19 , è il vero strumento di governo della comunità plebana, cui compete la potestà le norme di governo (jus statuendi), la facoltà di esercitare un controllo sul rispetto delle norme di convivenza della comunità (jus vigilandi et puniendi), ma, soprattutto la gestione diretta delle entrate della pieve, con il solo obbligo di versarne una parte a beneficio del clero diocesano (jus administrandi) 20 . La commistione tra uffici civili e religiosi è alta, le sedi plebane vengono spesso utilizzate anche per assemblee di carattere civile e il diritto parrocchiale segna a tal punto il diritto comune e le istituzioni cittadine da indurre Franz Grass a constatare come, in Tirolo ed in Austria, vengano a sovrapporsi la parrocchia, il mercato e il distretto giudiziario 21 . 18 Cfr Stickler, op. cit., pag. 8. 19 Vedi nota 23 20 È quanto osserva Zanotti, op. cit., pag. 161. 21 Ploechl, op. cit., pag. 153, e, nel medesimo senso, Zanotti, op. cit., pag. 163, ove sono riportati vari autori a sostegno di questa tesi.

Anteprima della Tesi di Nicola Delpino

Anteprima della tesi: Il governo della parrocchia, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Nicola Delpino Contatta »

Composta da 122 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2204 click dal 20/04/2005.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.