Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La pornografia minorile su Internet e le tecniche per contrastarla

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Invero, anche nei tempi antichi cui stiamo facendo riferimento non vi era unanimità di vedute circa la legittimità delle pratiche di pederastia. Infatti, da alcune parti essa era celebrata come importante pratica sociale e culturale necessaria nell’educazione di ogni ragazzo; in altre, come la Jonia, veniva fortemente avversata. Anche quando essa era accettata socialmente, tuttavia vi si accompagnavano atteggiamenti assai diversi quali il disprezzo per i giovani troppo facili o troppo interessati e la disistima degli uomini effeminati. Inoltre, veniva punita l’omossessualità a carattere pornografico o mercenario. È, dunque, ravvisabile un’ambiguità di fondo nell’atteggiamento degli uomini del tempo verso tale devianza, visto che, se da un lato sembrava essere tollerata ed addirittura incoraggiata, dall’altro, all’interno del proprio nucleo familiare i padri tentavano di proteggere i figli da tresche di questo tipo. “La differenza più incisiva tra la vita “La differenza più incisiva tra la vita amorosa del mondo antico e quella nostra risiede nel fatto che l’antichità sottolineava la pulsione, noi invece sottolineiamo il suo oggetto. Gli antichi esaltavano la pulsione ed erano disposti a nobilitare con essa anche un oggetto inferiore, mentre noi stimiamo poco l’attività pulsionale di per sé e la giustifichiamo soltanto per le qualità eminenti dell’oggetto 5 ”. 5 FREUD S., Tre saggi sulla teoria sessuale, vol. 4, Ed. Newton, Milano, 1905, p.463.

Anteprima della Tesi di Vincenzo Ficociello

Anteprima della tesi: La pornografia minorile su Internet e le tecniche per contrastarla, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Vincenzo Ficociello Contatta »

Composta da 211 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8250 click dal 20/04/2005.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.