Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le politiche di comunicazione dei prodotti tecnologici dirompenti nel mercato globale. Il caso Jepssen

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 ‰ Il prodotto tecnologico dirompente è idoneo alla soddisfazione di un bisogno universale e non necessita di processi di adattamento; ‰ L’azienda adotta le proprie avvalendosi del contributo locale dei vari paesi ma definendole in una dimensione globale. La tecnologia dirompente è tale se è una rivoluzione unica al mondo, mai scoperta prima. Lo standard del prodotto quando sarà accettato e prevarrà sulla concezione tradizionale sarà riconosciuto globalmente. Nessun limite geografico può essere influente sulla definizione delle politiche di comunicazione, saranno alcune tipologie psicografiche di clienti potenziali, che esistono in ogni paese del mondo, che si avvicineranno più o meno velocemente al prodotto. Quest’ultimo deve essere accettato per come è la sua tecnologia e per definizione non ha necessità di essere adattato nei vari paesi. Viene adottata la medesima strategia di marketing nei diversi paesi, una creazione del marchio univoca e inserita in modo profondo nella coscienza dell’azienda per l’intera catena del valore globale. Il comportamento dell’utente in un qualsiasi paese del mondo, nello scoprire il prodotto e il suo migliore utilizzo che porterà feedback all’azienda, si rifletterà negli altri paesi che vogliono calamitare verso se stessi i vantaggi dell’adozione del prodotto. La concorrenza non può essere definita in un tipo di produttore o distributore, ogni elemento della concezione tradizionale confligge a 360° con la concezione nuova e tale orizzonte globale non può essere abbandonato per non vedere la scomparsa della nuova concezione. Gli utenti che si referenziano con quelli che hanno gia utilizzato il prodotto tecnologico dirompente adottano un comportamento fondamentale per l’accettazione del prodotto. La mancata accettazione del prodotto da parte dell’utilizzatore di un paese genererà insicurezza in tutti gli altri paesi. Il bisogno di sicurezza è globale. Il Brand, il mercato, il prodotto, il bisogno sono elementi interconnessi tra loro e concepiti dalla tecnologia unica al mondo che rivoluziona lo stile di vita dei soggetti e la loro concezione tradizionale.

Anteprima della Tesi di Claudio Nicosia

Anteprima della tesi: Le politiche di comunicazione dei prodotti tecnologici dirompenti nel mercato globale. Il caso Jepssen, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Claudio Nicosia Contatta »

Composta da 168 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2256 click dal 20/04/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.