Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le politiche di comunicazione dei prodotti tecnologici dirompenti nel mercato globale. Il caso Jepssen

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 trasformazione degli input in output differiscono sostanzialmente dalle caratteristiche del paradigma tecnologico preesistente. Quando è riferito ad un prodotto 1 , che è ciò che a noi interessa, con vedremo nell'analisi del prodotto tecnologico di sostegno e del prodotto tecnologico dirompente, il termine high tech tende ad essere usato per indicare sia l’assoluta 2 novità delle funzioni d'uso sia del come esse sono state incorporate; novità che può avere un impatto complesso sui sistemi di consumo o di utilizzazione degli utenti 3 . La diffusione di un prodotto high tech, soprattutto quello dirompente, ignora i limiti dei mercati dei singoli paesi. Il prodotto tecnologico evolve attraverso periodi di cambiamento incrementale interrotti da salti tecnologici che da un lato creano e dall'altro distruggono le competenze di un'impresa o di un settore. Questi salti tecnologici o discontinuità tecnologiche, aumentano drasticamente sia l'incertezza dell'ambiente sia le opportunità che lo stesso offre. Si possono distinguere due tipi di prodotti high tech, il prodotto tecnologico di sostegno e il prodotto tecnologico dirompente 4 . Il prodotto tecnologico di sostegno è il risultato di piccoli cambiamenti nella tecnologie di prodotto e consiste in miglioramenti nei prodotti. Sono miglioramenti nelle caratteristiche accessorie del prodotto. Questi cambiamenti sono spesso ispirati dalla necessità di ridurre i costi e di migliorare il la produttività abbassando il rapporto tra input e output. Sebbene non emergano da nuove scoperte scientifiche, richiedono capacità di padroneggiare i progressi della tecnologie e le conoscenze circa l'evolversi delle esigenze dei potenziali clienti. Tale prodotto è caratterizzato da un'innovazione tirata dal mercato (market-pull), nata dall'osservazione diretta di bisogni insoddisfatti o mal soddisfatti. Sono 1 In un'ottica di marketing il prodotto è un insieme di funzione d'uso incorporate in un output. 2 In questo caso la parola assoluta sta ad indicare qualcosa di mai applicato in precedenza. 3 Cfr. Fiocca R. , Snehota I., Marketing e alta tecnologia, Sviluppo e Organizzazione, n° 98, 1986. 4 Questi sono i termini utilizzati da Christensen C. M. per distinguere il tipo di tecnologia, mentre Schumpeter J. A. addotta la distinzione di tecnologia ad innovazione incrementale e ad innovazione radicale.

Anteprima della Tesi di Claudio Nicosia

Anteprima della tesi: Le politiche di comunicazione dei prodotti tecnologici dirompenti nel mercato globale. Il caso Jepssen, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Claudio Nicosia Contatta »

Composta da 168 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2256 click dal 20/04/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.