Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

VIET NAM: Una pace difficile - Dalla ''vietnamizzazione'' del conflitto all'invasione della Cambogia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 numerosi gruppi politici, soprattutto comunisti, organizzarono una forte opposizione al nuovo regime. La svolta fu costituita dalla fondazione del Viet Nam Doc Lap Dong Minh (Lega per l’indipendenza del Viet Nam), noto come Vietminh. Questa nuova organizzazione, creata da Ho Chi Minh sotto la direzione del generale Vo Nguyen Giap, ottenne un ruolo di primo piano nella resistenza contro l’occupazione straniera e raccolse consensi sempre più vasti tanto da creare al confine con la Cina, una vera e propria “zona libera”. Avviò anche una stretta collaborazione con la Cina nazionalista e con gli Stati Uniti per le azioni di guerriglia antinipponica. Come sottolinea Alan Pollock, “l’OSS 24 fornì all’esercito di guerriglia armi e rifornimenti affinché il Vietminh continuasse a combattere i giapponesi e aiutasse il soccorso dei piloti americani abbattuti” 25 . Nella primavera del 1945 i giapponesi, con un colpo di forza, smantellarono la struttura coloniale francese e insediarono il governo collaborazionista dell’Imperatore dell’Annam, Bao Dai. I vietnamiti non erano disposti a passare da un dominio francese ad uno giapponese, tuttavia la presa di potere da parte dei giapponesi fu importante. Come afferma T. Louise Brown, infatti: “Il dominio giapponese (…) compì una funzione di liberazione psicologica per il popolo vietnamita. Era la prova concreta che l’uomo bianco poteva essere sconfitto dagli orientali e che la superiorità bianca e il naturale diritto al dominio sulle razze più povere del mondo non era preordinato” 26 . Il Vietminh si trovava ora ad essere la sola forza popolare ed organizzata presente nel paese e riuscì così a predisporre un’insurrezione generale per l’indipendenza del Viet Nam. La sconfitta del Giappone e una gravissima crisi economica provocarono l’abdicazione di Bao Dai e consentirono al Vietminh, con la “Rivoluzione d’agosto”, di assumere il potere nel paese. 24 America’s Office of Strategic Service. 25 Alan Pollock, op. cit., p. 38. 26 T. Louise Brown, op. cit., p. 25.

Anteprima della Tesi di Valentina Carcangiu

Anteprima della tesi: VIET NAM: Una pace difficile - Dalla ''vietnamizzazione'' del conflitto all'invasione della Cambogia, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Valentina Carcangiu Contatta »

Composta da 254 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2180 click dal 21/04/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.