Grid Computing per economie computazionali distribuite

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 adatti a far sì che le informazioni presenti possano essere facilmente correlate e vengano, quindi, a dotarsi di un alto valore aggiunto rispetto al mero contenuto. Si consideri, a titolo di esempio, il caso delle basi di dati contenenti i casi clinici dei singoli ospedali nel mondo. Ognuna di queste basi di dati possiede, già presa singolarmente, un fortissimo valore in quanto permette di analizzare quali siano state nel passato le decisioni dei clinici. Tale valore però, aumenta in modo non lineare se, aggregando le basi di dati in una Grid di dati, si rende possibile analizzare, confrontare e correlare le decisioni prese da clinici di scuole diverse in presenza di patologie uguali o, quantomeno, comparabili. 1.2.3 Grid di applicazioni Le Grid di applicazioni (e/o servizi) rappresentano una delle visioni più futuribili nel campo del Grid Computing. Esse, infatti, non si limitano ad essere una versione globalizzata all’intera internet del concetto di Application Service Provider (ASP) cioè della possibilità di affittare un certo tempo di esecuzione di una specifica applicazione su di un server remoto, ma contemplano anche la aggregazione di componenti applicativi sviluppati indipendentemente al fine di realizzare nuove e originali applicazioni. Si consideri, a titolo di esempio, il seguente caso. La costruzione di una nave è un processo che ormai non coinvolge più il solo settore cantieristico in senso stretto, ma, al contrario, richiede l’intervento di un largo insieme di fornitori dedicati ai singoli sottosistemi.

Anteprima della Tesi di Virgilio Claudio Campobasso

Anteprima della tesi: Grid Computing per economie computazionali distribuite, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Virgilio Claudio Campobasso Contatta »

Composta da 109 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 888 click dal 21/04/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.