Grid Computing per economie computazionali distribuite

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 • Esporre solo un’interfaccia opaca; • Assemblare l’intero sistema nave in una simulazione completa. In una situazione di questo genere, ovviamente, una Grid di applicazioni sussume al suo interno sia una Grid computazionale che una Grid di dati. Infatti, le risorse di calcolo utilizzate per eseguire i diversi componenti applicativi sono aggregate dinamicamente a partire da domini di gestione diversi. Contemporaneamente, i dati su cui si trova a operare l’applicazione complessivamente costruita provengono da sorgenti differenti e sono correlate tramite l’esecuzione coordinata delle componenti applicative. 1.2.4 Grid di strumentazione Consiste nella generalizzazione del concetto di accesso remoto ad apparati di costo elevato o per rendere fruibile in forma remota un setup sperimentale di elevato valore didattico. In una Grid di strumentazione, apparati gestiti da enti diversi possono essere integrati per aggregare esperimenti complessi non possibili in nessuno dei singoli siti coinvolti nella Grid o per condividere strumentazione didattica in mondo da rendere disponibile a corsi di studio afferenti ad atenei diversi una struttura condivisa per la realizzazione di esperimenti di comprovato valore didattico.

Anteprima della Tesi di Virgilio Claudio Campobasso

Anteprima della tesi: Grid Computing per economie computazionali distribuite, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Virgilio Claudio Campobasso Contatta »

Composta da 109 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 888 click dal 21/04/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.