Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il procedimento di revisione costituzionale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 Dunque, la costituzione dello Stato, intesa come complesso di regole che esprimono in un sistema unitario ed armonico i princìpi e gli istituti fondamentali dell’assetto di uno Stato, può essere scritta o non scritta (consuetudinaria). Si ha una costituzione scritta quando tali princìpi ed istituti vengono consacrati in un documento (definito, appunto, Costituzione, o Statuto, o Carta fondamentale), di guisa che possano essere facilmente individuabili e differenziarsi dalle altre regole giuridiche. Si ha una costituzione consuetudinaria quando non esiste un documento in cui viene racchiusa la massima parte delle norme materialmente costituzionali, bensì si hanno singole leggi in materia costituzionale che regolano solo particolari rapporti ed enunciano alcune regole istituzionali ed organizzative. In tal modo, l’assetto costituzionale dello Stato viene ordinandosi, in buona misura, attraverso norme consuetudinarie e di costume, espresse spontaneamente dalla collettività nel corso del lento evolvere dei secoli e viene garantito da un esteso e duraturo consenso popolare, possibile soltanto in una società con un. notevole grado di omogeneità politica.

Anteprima della Tesi di Francesco Cuccorese

Anteprima della tesi: Il procedimento di revisione costituzionale, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesco Cuccorese Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9912 click dal 28/04/2005.

 

Consultata integralmente 35 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.